Il sito Cartoceto in Movimento utilizza cookies come descritto in Cookie Policy.  Premendo il tasto OK accettate l'utilizo dei cookies da parte nostra.

 

Valeri: “Sto valutando la mia ricandidatura ma ci saranno novità importanti”… il “Signor Rossi”?

Anche a Cartoceto si inizia a mettere carne al fuoco in vista delle prossime elezioni amministrative del 2014.

Dopo le dichiarazioni dell’assessore Conti, e gli incontri che il Movimento 5 Stelle (“Cartoceto in movimento”) propone a novembre per discutere con i cittadini dei bisogni del territorio, arrivano anche le prime dichiarazione del sindaco Olga Valeri che, al termine del secondo mandato, sta valutando la “candidatura bis”.

“Mi sono presa ancora qualche giorno per ufficializzare in maniera piena la mia scelta, innanzitutto perchè credo che sia giusto condividere le mie scelte prima con la mia Giunta”.

“Quando qualche cittadino mi domanda della mia ri-candidatura io chiedo sempre la sua opinione, visto che sono i cittadini che scelgono il proprio sindaco – ha affermato la Valeri -. Dal punto di vista amministrativo sarebbe logico ricandidarsi visto che in cinque anni di amministrazione abbiamo messo insieme importanti progetti da realizzare e che il patto di stabilità, purtroppo, non ci consente di mettere in atto pur avendo i progetti pronti a partire e le risorse necessarie”.

Il sindaco porta degli esempi: la lottizzazione del nuovo campus scolastico di Lucrezia e l’inizio dei lavori per la costruzione della nuova Scuola Materna; il restauro del Teatro di Cartoceto; la delicata situazione del restauro delle mura crollate del centro storico; la nuova rotatoria all’incrocio tra Via Casello, Circonvallazione Kennedy e Viale Gramsci.

“Mi piacerebbe – ha affermato il sindaco – che questi e altri progetti a cui sto lavorando da tempo assieme alla mia Giunta, possano diventare realtà in previsione di un allentamento del patto di stabilità”. “Mi dispiacerebbe molto aver messo il mio impegno e la mia passione per realizzare questi progetti importanti e poi qualcun’altro – come spesso accade in Italia – si prendesse la paternità del lavoro compiuto da me e dalla mia Giunta”. “Ma, ripeto, scioglierò le mie riserve in maniera ufficiale nel giro di qualche giorno – ha concluso il sindaco – e vedrete che ci saranno novità importanti”.

Nel frattempo, dopo che nella ‘squadra’ della Valeri l’assessore Conti ha già iniziato a giocare le sue carte, non resta che aspettare qualche giorno per capire le ‘mosse’ del Sindaco. E se la novità a cui allude, fosse quella di voler calare in tavola l’asso del “Signor Rossi”?

Ci riferiamo naturalmente all’assessore Enrico Rossi che non ha ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali e che, se non opterà per altre scelte politiche (come ad esempio un impegno in Regione) avrà sicuramente un buon ruolo nelle prossime amministrative del Comune di Cartoceto. Chi vivrà, vedra!

di Claudio Vagnini

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Cartoceto in Movimento

parlamento 5 stelle

Il Blog di Beppe Grillo

La Cosa Channel

5gg5stelle2stagione

Comune di Cartoceto

Unione Comuni Valle del Metauro

Provincia Pesaro Urbino

logo fesr

Pro Loco Cartoceto punto IAT

Biblioteca Afra Ciscato Cartoceto