Il sito Cartoceto in Movimento utilizza cookies come descritto in Cookie Policy.  Premendo il tasto OK accettate l'utilizo dei cookies da parte nostra.

 

Archivio News Locali

Fare Comune: «L’amministrazione di Cartoceto non sa accettare le critiche costruttive»

Nel sito web del gruppo di minoranza “Fare Comune” è apparso un commento all’articolo pubblicato in uno dei numeri precedenti del Giornale sull’attività dell’Assessorato ai Lavori pubblici.
Il gruppo di minoranza sottolinea che «in un sistema democratico l’opposizione ha il dovere prima che il diritto di controllare l’operato di chi, legittimamente, governa» ma evidenzia la difficoltà di fare questo a Cartoceto dove gli amministratori sembrano non accettare critiche costruttive e anzi contrattaccherebbero attraverso campagne denigratorie verso le persone. «Il messaggio che passa – continua la nota della minoranza – è che l’amministrazione non va criticata pena la gogna pubblica infondata, i problemi sono solo temporanei visto che la loro soluzione è già stata prevista, il governo attuale è il migliore possibile, l’opposizione deve solo applaudire il permaloso amministratore di turno. Il massimo che può fare il cittadino è fare privatamente segnalazioni agli assessori competenti che, in un’ottica a dir poco clientelare, “potrebbero” prenderli in considerazione, in base a non si sa quale logica».

Leggi tutto...

Cartoceto, le polemiche finiscono al cimitero

Anche il sindaco Olga Valeri interviene sulle disfunzioni del camposanto. «Il problema tagli»

Il Sindaco di Cartoceto Olga Valeri replica con decisione alle critiche mosse alla sua giunta, e in particolare all’assessore ai lavori pubblici Conti, dai consiglieri di minoranza della lista «Fare Comune» Beatrice Bartolucci e Walter Donnini sulla gestione del cimitero comunale. «Penso che l’assessore abbia già spiegato in modo esauriente da cosa dipende la mancanza di personale al cimitero, dopo il pensionamento del necroforo, ma probabilmente i consiglieri Bartolucci e Donnini non hanno letto le finanziarie in materia di spesa del personale o fanno finta di non aver capito. Certo è, che se fosse vera la prima ipotesi sarebbe un deficit grosso e avrebbe ragione l’assessore Conti quando definisce i due consiglieri di minoranza “soggetti politici dilettanti allo sbaraglio”.

Leggi tutto...

Cimitero, fosse lasciate aperte dopo esumazione

Bartolucci e Donnini (Fare Comune) denunciano incuria al cimitero di Cartoceto

La formazione consiliare di minoranza di Cartoceto «Fare Comune», nonostante sia orfana del suo uomo di punta, il candidato sindaco alle elezioni del 2009 Francesco Baldarelli, che ha costituito ormai da parecchi mesi il gruppo separato del Pd, non ha certo deposto le armi, anzi, è più battagliera che mai e non risparmia critiche all’amministrazione comunale locale. Nel mirino dei suoi due rappresentanti in consiglio, Beatrice Bartolucci e Walter Donnini, è finito in particolare l’assessore ai lavori pubblici Graziano Conti per «l’incuria in cui versa il camposanto del capoluogo».

Leggi tutto...

La nuova dirigente del Comprensivo “Marco Polo” di Lucrezia

E’ suonata la campanella del nuovo anno scolastico con un’importante novità: l’arrivo del nuovo dirigente scolastico Susanna Neumann.

Romana di nascita, dal cognome teutonico, compie la sua formazione a Fano e Pesaro. Laureata in scienze fisiche e matematiche ha insegnato matematica nelle scuole superiori.
E’ stata collaboratore vicario del dirigente presso l’Istituto Comprensivo ”Gandiglio” di Fano. Dopo aver superato il concorso, ha ricoperto il ruolo di dirigente all’Istituto Comprensivo “Pellipario” di Urbania e successivamente alla Direzione didattica di Mondolfo. «Ricordo con affetto tutti questi colleghi e li ringrazio perché è stato grazie a queste esperienze che sono entrata in contatto “sul campo” con i vari ordini scolastici».

Leggi tutto...

Una sola polizia municipale per sette comuni

Un corpo di polizia municipale unico per sette amministrazioni e quasi diciottomila abitanti. Domani ci sarà la ratifica della convenzione da parte del consiglio di Saltara (comune capofila) e sabato decollerà ufficialmente il servizio. I paesi interessati da questa importante sinergia, che nel tempo potrebbe risultare strategica anche in altri settori, sono, oltre a Saltara, Montemaggiore al Metauro, Serrungarina e i quattro componenti dell’Unione Roveresca, vale a dire Orciano, San Giorgio di Pesaro, Barchi e Piagge.

Leggi tutto...

Piogge provvidenziali, acquistate prodotti locali. Olio extravergine di oliva: anno di gran qualità.

Benedetta acqua: ha dato sollievo alle viti, specie, come ri­corda Coldiretti in un comunica­to «alle uve a maturazione tardi­va, aumentando le rese ma anche incrementando ulteriormente la qualità del vino, dai bianchi ai ros­si, ai vitigni tardivi. Per girasole, mais e foraggi, invece i danni han­no superato i sessanta milioni di euro. Pioggia provvidenziale an­che per i funghi».

E gli olivi come stanno? Sempre secondo Coldiretti «la pioggia ha avuto ef­fetti molto positivi». Da Cia, Copagri e Confagricoltura arriva a proposito l'appello «a consumare olio extravergine locale acquistan­dolo anche direttamente in azien­da», dicono i tre presidenti Gian­franco Santi, Giuseppe Mariotti e Claudio Nasoni che spiegano per­ché preferire gli oli extravergini locali: «Per la certezza del prodot­to e dunque per la bontà e la sani­tà dello stesso, e anche per una questione di risparmio: se condia­mo un piatto con un olio nostra­no di qualità ne basta meno della metà di un olio extravergine com­merciale e poco persistente. Ecco perché chi acquista oli scadenti a pochi euro, credendo di rispar­miare, sbaglia due volte: per la propria salute e per le proprie ta­sche. Preferite extravergini di frantoio locali e approfittate delle previsioni che, per le qualità ver­di come Raggiola, Moraiolo e Leccino, si prevede una grande anna­ta, ricca di sapore. E poi abbiamo una Dop a Cartoceto di grande pregio».

Leggi tutto...

Inizia l’avventura di Luisa Furnari a Miss Italia: ecco come votarla

Inizierà stasera, con la prima delle tre preserate in programma, l’avventura in quel di Miss Italia per la fanese Luisa Furnari.

Chiunque volesse sostenere la nostra concittadina con il proprio voto potrà farlo utilizzando il numero di Luisa, lo 084, mandando un sms al numero 47222, per chi usa telefono cellulare, o digitando il numero all’894424 per chi intende utilizzare il telefono fisso. Si potrà votare no-stop dalle ore 23:00 del 7 fino alle 20:00 del 9 settembre.

Leggi tutto...

Rio Secco, miasmi e moria di pesci. "E' la siccità non l'inquinamento"

La siccità di questi mesi è la causa dei problemi di Rio Secco. Secondo il Sindaco di Cartoceto Olga Valeri la mancanza di acqua dovuta alla carenza di pioggia per tutta l'estate toglie la normale portata del Rio e genera la stagnazione dei liquami.

A segnalare i disagi dei residenti di Pontemurello era stata Katia Lumachi, attiva nel volontariato ambientale e residente in via Marco Polo, che faceva notare la difficile situazione di quanti si trovano a vivere nei pressi del fiume prosciugato, con probabili sversamenti dalle fogne attigue. Ad aggravare le condizioni liquami ormai secchi, un pungente e cattivo odore, sciami di mosche, polli morti, piante alte e immondizia ai bordi.

Leggi tutto...

I lavori svolti e la mia replica alla minoranza

Graziano Conti illustra quanto realizzato dal suo assessorato.

L’assessore ai Lavori Pubblici Conti fa il punto sulla situazione dei lavori pubblici. «Stiamo termi­nando i lavori sul nostro territorio programmati nei mesi scorsi, per al­cuni si attendeva la realizzazione da molto prima che si insediasse que­sta amministrazione, e, con il nostro assiduo impegno e attenzione alla spesa ed al denaro pubblico siamo riusciti a ottenerne ancora una volta il risultato».

Tra i lavori più importanti l'as­sessore cita il parcheggio e l'area camper a Cartoceto, primo stralcio, che ha come obiettivo di agevolare l'attrazione turistica del territorio, e, inoltre risolverà il problema dei pochi parcheggi durante le manife­stazioni.

Il cimitero comunale è stata ampliato anche con nuove tombe di famiglia. È stata realizzata la rete fognaria ac­que meteoriche su via Flaminia zona tratto Via San Giovanni Via Circon­vallazione con al centro la fermata dell'autobus: durante le piogge, il ristagno dell'acqua costringeva gli utenti ad attendere l'autobus quasi sulla carreggiata.

Leggi tutto...

Parte questa sera «Music Square»: omaggio ai grandi della musica

Inizia questa sera (mercoledì 29 agosto) alle ore 21 nella piazza centrale di Lucrezia l’edizione 2012 di «Music Square» concorso per bande giovanili emergenti al termine del quale il gruppo vincitore avrà la possibilità di partecipare direttamente alla fase finale di un contest nazionale, mentre per il secondo classificato ci sarà il premio di una vacanza.

Le altre serate, da giovedì 30 agosto a domenica 2 settembre saranno dedicate, sulla linea delle precedenti edizioni, ad alcuni dei migliori «tribute» nazionali.

Leggi tutto...

Com. stampa n. 2 del comitato Lucrezia è Natura

sito "Lucrezia è Natura"

Eravamo presenti alla riunione di giovedì 9 agosto 2012 convocata dal Comune di Cartoceto per esporre l'esito della Conferenza dei Servizi.

Prendiamo atto della posizione assunta della Giunta Comunale nei confronti del Comitato "Lucrezia è Natura". Non riteniamo opportuno cogliere alcuna delle provocazioni e delle accuse lanciate nei nostri confronti, non ci interessa.

Siamo convinti che i cittadini sappiano riconoscere e attribuire in autonomia i meriti a chi si è impegnato. Resta il fatto che senza l’informazione e l’imponente mobilitazione dei cittadini che si sono trovati a combattere per difendere i propri diritti, senza secondi fini politici o di altra natura, forse non si sarebbe dedicata l'attenzione necessaria al caso biogas e forse qualcuno degli impianti presentati sul nostro territorio, magari in sordina, sarebbe stato autorizzato e costruito senza alcuna comunicazione preventiva.

Leggi tutto...

Liquami vicino alle case

Il letto di un fiume prosciugato, con acque reflue stagnanti provenienti dalle fogne attigue, liquami ormai secchi, un pungente e cattivo odore, sciami di mosche, polli morti, vegetazione spontanea e immondizia ai bordi: si presenta così agli occhi dei passanti Rio Secco a Pontemurello di Lucrezia di Cartoceto.

Quello che una volta era il letto di un fiume ora è diventato una fogna a cielo aperto, per di più a pochi passi dalle abitazioni che si trovano a dover affrontare i disagi aggravati dal caldo di questi giorni che intensifica gli odori. Una situazione che i residenti delle vie adiacenti al Rio denunciano inutilmente da anni, da quando nel 2002 è partita una raccolta di firme presentata sia al Comune, che all'Arpam, all'Asur ed alla polizia ambientale, che però non ha ottenuto risultati

Leggi tutto...

Centrale biogas a Lucrezia, al Comitato un plauso e una critica

Intervento del Circolo Nuova Italia Valmetauro

A distanza di qualche mese e dopo la conferenza dei servizi presso il SUAP di Calcinelli di Saltara nella giornata del 7 agosto 2012 dobbiamo riconoscere il buon lavoro svolto dall’Amministrazione Comunale di Cartoceto nell’ostacolare la costruzione della centrale biogas.

Di parole e di “sentito dire” ne sono usciti tanti, pro e contro la delibera che metteva dei paletti nella localizzazione di tale struttura. Di sicuro i cittadini si sono sentiti smarriti e confusi. Tante paure per la salute ma nessuna certezza.

Leggi tutto...

E da Lucrezia Luisa Furnari sogna la finale più bella

Ritenta la scalata verso la finale a Miss Italia 2012, la fanese Luisa Furnari. Una finale già vissuta nel 2007 quando si classificò tra le prime 51. La meta di Salsomaggiore è sempre più vicina.

Dopo aver vinto già tre tappe del concorso nazionale di bellezza, la 22enne di Lucrezia, ha infatti sbaragliato la concorrenza di altre 20 marchigiane agguantando così il pass per le semifinali di Montecatini Terme.

Leggi tutto...

Il borgo di Ripalta sfodera per tre giorni i suoi sapori migliori

Decolla oggi a Ripalta di Cartoceto «Il Borgo in Festa»: tre giorni dedicati all’allegria e al buon mangiare durante i quali gli ospiti avranno la possibilità di gustare le eccellenze di questo lembo di terra che sovrasta il Metauro, come l’olio, i formaggi e il vino, espressione di aziende di prim’ordine che proprio a Ripalta hanno la loro sede.

Si tratta della Fattoria Didattica di Silvano Brunetti, della «Capreria Covo dei Briganti» griffata Beltrami e della «Cantina La Ripe» di Roberto Lucarelli, quest’ultima sponsor ufficiale della kermesse e accogliente location della conferenza stampa di presentazione dell’evento e, con esso, dell’associazione culturale e ricreativa «Ripalta e i suoi amici», organizzatrice della Festa.

Leggi tutto...

Ripalta, festa da non perdere

Dopo il successo degli scorsi anni, «Gli amici di Ripalta» propongono dal 10 al 12 agosto la festa dedicata ai sapori e alle tradizioni di questo piccolo borgo, un tempo covo della banda Grossi che seminò il panico nella seconda metà dell’800. La tre giorni di festa sarà dedicata, nell’area parrocchiale, al buon mangiare e bere con le aziende di Ripalta. Tra le varie specialità si potranno assaggiare i cannelloni ed il rinomato coniglio in porchetta.

Leggi tutto...

Centrale biogas di Lucrezia, incontro pubblico dell’Amministrazione

Oggi martedì 7 agosto si svolge la conferenza dei servizi presso la sede del SUAP (sportello unico delle attività produttive) a Calcinelli in cui i vari enti preposti al controllo si pronunceranno con un loro parere sulla autorizzazione o meno del progetto di una centrale a biogas da realizzare nel quartiere San Marco.

L’amministrazione comunale ha indetto per Giovedì 9 agosto alle ore 21.15 in piazza Giovanni Paolo II un incontro pubblico per comunicare a tutti i cittadini l’esito della riunione tecnica.{jcomments on}

Giornata di pulizia del fiume Metauro

Si è svolta ieri mattina, come ogni anno durante la prima domenica del mese di agosto, la tradizionale giornata di pulizia del fiume Metauro. Sostenuta da EkoClub International e dai comuni di Cartoceto, Saltara, Montemaggiore e Piagge, la manifestazione ha visto le rispettive sezioni della Federcaccia mettere in campo il proprio spirito di volontariato e l’amore per la natura per cercare di rendere più decorosi gli argini e tutta la zona circostante rispetto al corso d’acqua della bassa valle del Metauro.

L’iniziativa, che lo scorso anno non è di certo passata inosservata per il ritrovamento di un panetto di marijuana nascosta in mezzo al verde e pronta allo scambio, ha consentito di raccogliere una notevole quantità di rifiuti, soprattutto ingombranti tra cui divani, seggiole ed elettrodomestici.

Leggi tutto...

A pesca col veleno nel fiume Burano. Albanesi beccati, inseguiti e denunciati

Sono di Cartoceto. In acqua derivato del cloro, sulla sponda 10 chili di pesci

Ironia della sorte, quella è una zona no kill. Acque di pregio. Si può pescare, in periodi limitati, solo rilasciando i pesci catturati. Chi l’ha scelta per una comoda attività di bracconaggio, ha invece usato un metodo opposto. Loro, un gruppetto di albanesi residenti a Cartoceto, a pescare ci vanno con un fustino di veleno. Per la precisione «dicloro isocianurato 56%». Lo spandi in acqua e i pesci vengono a galla storditi. Ne avevano già catturati dieci chili, fra trote fario (anche di un chilo), barbi e cavedani di grosse dimensioni.

Il gruppetto — tre uomini e una donna — è stato beccato nel pomeriggio del 1° agosto in azione lungo il fiume Burano, in località Fontacce di Cantiano, nella zona della fonte pubblica lungo la vecchia Flaminia. Una guardia ittica volontaria dell’Enalpesca, su segnalazione di un podista, li ha scorti dall’alto armeggiare in acqua con un guadino.

Leggi tutto...

Pagina 7 di 19

Cartoceto in Movimento

parlamento 5 stelle

Il Blog di Beppe Grillo

La Cosa Channel

5gg5stelle2stagione

Comune di Cartoceto

Unione Comuni Valle del Metauro

Provincia Pesaro Urbino

logo fesr

Pro Loco Cartoceto punto IAT

Biblioteca Afra Ciscato Cartoceto