Il sito Cartoceto in Movimento utilizza cookies come descritto in Cookie Policy.  Premendo il tasto OK accettate l'utilizo dei cookies da parte nostra.

 

Archivio News Locali

Pedaggio Fano-Grosseto, Spacca: Se ci sarà, sconti a marchigiani

Continuano le polemiche tra le forze politiche sul possibile pagamento di un pedaggio lungo la e-78 Fano-Grosseto, e nella mattinata di martedì 20 novembre il Presidente Gian Mario Spacca è intervenuto sulla questione all'interno di un incontro tra la sua giunta e l'esecutivo del comune di Urbino.

E poi di pochissimi giorni fa l'intervento di Forza Nuova che ha replicato alla smentita del presidente della provincia di Pesaro e Urbino Matteo Ricci sulle voci riguardanti eventuali chiusure delle uscite esistenti ma allo stesso tempo ha confermato quelle relative all'istituzione del pedaggio sulla Fano-Grosseto.

Leggi tutto...

Fano-Grosseto, Ricci anticipa il progetto Strabag

Ci sono novità sostanziali sulla Fano-Grosseto. Le ha comunicate questa mattina il presidente della Provincia di Pesaro-Urbino, Matteo Ricci, davanti alla commissione provinciale Lavori pubblici convocata in via straordinaria dal presidente Giuseppe Magnanelli.

Sul tavolo c’è il progetto che sarà presentato nei prossimi giorni al ministero delle Infrastrutture dal colosso austriaco delle costruzioni Strabag, capofila dell’Ati con Cmc e Astaldi, per il “completamento della Fano-Grosseto in partenariato pubblico-privato”.

Il presidente si è presentato con l’assessore Massimo Galuzzi e l’ingegnere Alberto Paccapelo. Davanti ai consiglieri ha passato in rassegna ogni sezione della pianta, arrivata in via informale in Provincia. “E’ un passo avanti notevole”, riassume Ricci.
“La notizia? Per la prima volta c’è una proposta fatta da privati che hanno la volontà di realizzare l’opera. E c’è un’ipotesi di finanziamento sulla quale le Regioni stanno lavorando con il governo”.

Leggi tutto...

Il governatore Spacca a Cartoceto

Visita del governatore della Regione Marche Gianmario Spacca che questa mattina ha voluto prendere visione di persona dei danni provocati dal crollo di parte delle mura del paese. Con lui anche i vertici della Protezione civile. “Ora la cosa più importante è mettere in sicurezza l’area” ha affermato il Governatore sicuramente colpito dalla scena che si è presentata davanti ai suoi occhi.

Sarà ripreso in mano lo studio commissionato suo tempo dal Comune per il recupero di quella porzione di mura con i fondi dell’8×1000. In questo modo si valuteranno da subito le nuove criticità e il da farsi. “Sicuramente non occorre fare passare l’inverno perché lo squarcio con altre infiltrazioni d’acqua potrebbe aggravare la situazione” ha dichiarato il sindaco Olga Valeri.

Leggi tutto...

La piena del Cesano si è portata via 270mila euro

Con la tregua meteo sembra che si sia stabilizzata la situazione a Cartoceto, dove lunedì sera è improvvisamente crollato un settore di mura castellane di oltre 15 metri e martedì si sono verificati ulteriori cedimenti nell’asfalto di via Cavour, sopra la cinta muraria sprofondata, tanto che le voragini nel terreno appaiono ormai a ridosso di diverse abitazioni, evacuate già dalla serata del 12.

Ieri nella cittadina dell’olio è arrivato il dottor Tiberi del dipartimento protezione civile di Ancona, incontratosi col sindaco Olga Valeri, la quale dopo il summit si è attaccata al telefono per organizzare una conferenza di servizi urgente con la prefettura, la soprintendenza, l’amministrazione provinciale, la protezione civile Marche e l’autorità di bacino.

Leggi tutto...

Cartoceto, altri crolli: c’è paura.

E' una ferita profonda quella inferta dal maltempo al centro storico di Cartoceto, che ieri mattina si è ulteriormente aggravata con il distacco di alcuni metri di asfalto in via Cavour, nel settore al di sopra delle mura crollate di schianto nel tardo pomeriggio di lunedì. Adesso la voragine apertasi nel suolo è ancora più vicina alle due palazzine fatte evacuare dal sindaco Olga Valeri nei minuti successivi al disastro.

Un sindaco, che si dice «preoccupata ed amareggiata, perché se fosse stata accolta la nostra richiesta di usufruire di fondi ministeriali per consolidare la cinta muraria, che aveva già mostrato segni di cedimento due anni or sono, adesso non ci troveremmo in questa drammatica situazione.

Leggi tutto...

Fano-Grosseto, intervengono i sindaci dell’Alta Valle del Metauro ed il presidente Alceo Serafini

Ancora una volta i sindaci dell’Alta Valle del Metauro ed il presidente della Comunità Montana Alto e Medio Metauro, Alceo Serafini, si schierano a favore della Fano-Grosseto: “la funzione strategica dell’intera strada dei due Mari, unica vera possibilità di sviluppo per i nostri territori, non può arenarsi di fronte a fantasiose supposizioni o a particolari interessi localistici.

Nonostante il ricorrente e inopportuno rullo di tamburi, ad oggi non risultano assolutamente proposte ufficiali ma soltanto una serie di opinioni e di interessamenti. Quando potremo avere indicazioni ufficiali saremo pronti, come del resto abbiamo sempre fatto, a partecipare serenamente ad un confronto nell’interesse dell’intera collettività provinciale”.

Leggi tutto...

Crollate le mura di Cartoceto: famiglie evacuate

Un fronte di 15 metri di mura castellane ha ceduto di schianto e ha creato una voragine che è arrivata a lambire diverse case e ha messo a rischio la vita di almeno tre persone. E’ un conto drammaticamente salato quello che sta pagando Cartoceto per colpa del nubifragio che da oltre 48 ore si abbatte sulla nostra provincia.

L’allarme è scattato ieri pomeriggio intorno alle 17,30 quando un rumore sordo ha accompagnato il crollo di una grossa porzione delle mura urbiche di origine medievale che cingono la parte storica della cittadina. Il settore interessato è quello al di sotto di piazza XX Settembre, che costeggia via Cavour. In pochi secondi, a causa della progressiva spinta dell’acqua, la parte superiore della cinta muraria si è letteralmente sbriciolata finendo sulla scalinata di via Del Santuario.

Leggi tutto...

Sulla superstrada ora sfreccia la diffida. La Provincia contro un vice-sindaco.

Il caso su facebook Ricci a Perlini: "Mai saputo della chiusura delle uscite"

Clima incandescente intorno al progetto di fattibilità per il completamento della Fano-Grosseto.
Le rassicurazioni di Matteo Ricci circa il mantenimento di tutti gli svincoli presenti sull’arteria non hanno affatto convinto molti amministratori e politici della vallata del Metauro, che vogliono vederci più chiaro.

La riprova di ciò è arrivata, eloquente, durante la manifestazione organizzata a Lucrezia dal Fap Pesaro-Urbino alla quale hanno partecipato, oltre a «Nuova Italia Valmetauro» e «Forza Nuova» anche il sindaco di Cartoceto Valeri e il suo assessore Vampa, i consiglieri regionali Marangoni, Zaffini e Foschi, il consigliere provinciale Perlini e l’assessore fanese Serfilippi, tutti molto diffidenti e critici nei confronti di Regione e Provincia.

«Insieme al sindaco di Saltara, Cicoli — ha evidenziato il primo cittadino di Cartoceto, Olga Valeri — ho spedito al governatore Spacca e al presidente della Provincia una richiesta dei documenti. Vogliamo vedere il progetto e poi discuterne ad un tavolo tecnico, poiché la cordata Astaldi-Cmc-Strabag ha proposto una soluzione ed un tracciato diversi rispetto a quelli originari.

Leggi tutto...

L'assessore Conti: «Il controllo del territorio tra le nostre priorità»

L'arrivo dell'autunno e quindi delle piogge riporta l'attenzione sul problema della gestione del­le acque e le criticità legate allo scolo delle stesse per evitare al­lagamenti e danni.

L'Assessore ai Lavori pubblici Conti a questo proposito fa sapere che è stata fatta un ricognizione dell'intero sistema fognario comunale. «Il nostro ter­ritorio è stato sicuramente deturpa­to da cementificazioni eccessive, la rete fognaria è inadeguata per smaltire le acque anche nelle nuo­ve lottizzazioni. In seguito ad un sopralluogo sono emerse alcune anomalie di non facile risoluzione per questo ora si stanno valutando la possibili soluzioni per ogni sin­golo caso. Sottolineo che abbiamo effettuato già un'operazione di spurgo in tutti i pozzetti di raccor­do. Effettueremo anche maggiori controlli nelle zone rurali per ve­rificare che i terreni vengano arati correttamente per permettere il de­flusso delle acque».

Leggi tutto...

Piano neve: le precisazioni del sindaco

Il sindaco Olga Valeri risponde alle domande di alcuni cittadi­ni preoccupati per una possibile emergenza neve visto l'avvicinarsi della brutta stagione. C'era infat­ti chi sosteneva che a causa delle difficoltà finanziare, degli enti e, in alcuni casi dei mancati pagamenti ai fornitori, fosse a rischio il piano neve del comune. «Posso tranquillizzare i cittadini affermando che tutti gli operatori che hanno prestato servizio lo scor­so febbraio sono stati regolarmente saldati. Gli ultimi pagamenti sono stati effettuati a luglio ed ammon­tano ad un totale di oltre centomila euro».

Leggi tutto...

E 78, in tanti alla manifestazione del FAP contro il pedaggio

Grande partecipazione alla manifestazione organizzata dal Movimento “Fronte di Azione Popolare Pesaro-Urbino” in difesa della E78 contro il pedaggio e la chiusura uscite.Alla mobilitazione sono intervenute persone da tutta la Provincia. Presenti il sindaco di Cartoceto, il vicesindaco di Saltara, assessori dal Comune di Fano e tre consiglieri regionali tra cui Enzo Marangoni, consigliere “libero dai partiti” in stretto contatto con il FAP. Sono intervenuti inoltre molti imprenditori della zona ed ufficialmente movimenti come Circolo “Nuova Italia”, IDV Fano, Bene Comune, Alternativa, FN, Lista civica nazionale.

Il presidente del FAP Giacomo Rossi ha dichiarato che “la battaglia sulla questione è solo all'inizio. Chi non era presente ha perso un occasione per manifestare pubblicamente il proprio dissenso a questa nuova aggressione al territorio”. Ha rincarato Rossi; “Il Presidente della Provincia Ricci invece, ha perso un'occasione per starsene zitto quando giorni fa, ha tacciato questa iniziativa come allarmistica. Lo stesso Ricci infatti ha confermato la messa a pedaggio della tratta (come da Studio di Fattibilità) e dato delle “non rassicurazioni” sulla vicenda della chiusura delle uscite.

Leggi tutto...

Oggi gran finale a Cartoceto per la mostra mercato dell’olio

Sindaco Valeri soddisfatto per il successo riscosso

Gli stand di oliva e di olio extravergine di piazza Garibaldi a Cartoceto sono pronti ad accogliere le migliaia di persone previste, oggi, per la giornata conclusiva della mostra mercato. «L’appuntamento di sette giorni fa — dice il sindaco Olga Valeri — è stato un successo. I produttori hanno sottolineato la loro soddisfazione per il gran numero di vendite e per la clientela presente».

L’evento avrà inizio, questa mattina, alle 9.30, con l’apertura degli stand presenti nelle tre piazze della cittadina per poi proseguire con il raduno di motori d’epoca organizzato dall’associazione «Porsche Marche», alle 10.30.

Dopo il pranzo dedicato all’olio proposto dalle 3 osterie, del Teatro, del Cardinale e da Pippo, la manifestazione proseguirà, con le visite turistiche guidate al centro storico (info 347.5701777) e con l’esibizione degli stornellatori del gruppo «La Raganella» in giro per le vie del centro.

Leggi tutto...

Una serata di gala la cena del baccalà

Piatti tipici e riscoperta del territorio, questi i temi trattati alla cena di gala, tenutasi venerdì al ristorante «Agli olivi» di Cartoceto, in occasione del Festival del Baccalà «Un mare di olio».

«Il Festival — spiega Fiorelli — è arrivato alla sua decima edizione, grazie all’adesione di molti ristoratori della zona e all’apprezzamento del pubblico. Il baccalà e l’olio extravergine sono davvero un’accoppiata vincente».

Leggi tutto...

A Cartoceto premiate otto donne imprenditrici

“Abbiamo deciso di dedicare questa giornata alle donne non per femminismo, ma per sottolineare e ribadire la loro capacità imprenditoriale”. Così il sindaco di Cartoceto Olga Valeri ha dato il via al convegno “Il ruolo delle donne nei processi di sviluppo locale: dalla crisi alle opportunità” che si è svolto ieri sera a Palazzo del Popolo, nell’ambito della “XXXVI Mostra Mercato dell’Oliva e dell’Olio Extravergine”.

Leggi tutto...

Ricci: “Fano-Grosseto, nessuna uscita verrà chiusa”

“In base a quello che ci risulta, nessuna uscita verrà chiusa. Ne abbiamo la certezza. Ora andiamo avanti uniti, serve compattezza”. Monito di Matteo Ricci, che smonta “allarmismi e tensioni inutili” intorno alla Fano-Grosseto. Per il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, il clima da ordine sparso “non aiuta certamente la realizzazione della Strada dei Due Mari, in un momento decisivo per il futuro della E-78″.

Di qui il richiamo per serrare le file: “Il senso di responsabilità adesso è indispensabile. Per anni abbiamo lottato per un obiettivo, mi sembra paradossale proprio ora creare polemiche che non hanno senso. E rischiano solo di farci perdere il treno”. Anche perché: “Siamo davanti a un’occasione che potrebbe non ripresentarsi più, per un’opera strategica in grado di cambiare l’economia del centro Italia”.

Leggi tutto...

Una giornata interamente dedicata alle donne

Il verde dell’olio delle colline cartocetane cambia colore e, giovedì 8, assume sfumature rosa: dopo il successo della giornata inaugurale di domenica 4 novembre, della “XXXVI Mostra Mercato dell’Oliva e dell’Olio Extravergine”, la manifestazione prosegue con una giornata interamente dedicata alle donne, con un convegno, la premiazione delle imprenditrici locali e uno spettacolo teatrale.

“Ci sono diverse realtà commerciali nel nostro comune – commenta Katia Bartolucci, assessore alle Pari opportunità del Comune di Cartoceto – molte delle quali gestite da donne. Abbiamo così deciso, assieme ad Adriana Celestini e Margherita Mencoboni, presidente e vicepresidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Marche, di celebrare quelle imprenditrici che si sono distinte per il loro lavoro costante e duraturo negli anni. Premieremo anche due presidentesse di associazioni di volontariato, ringraziandole calorosamente per il loro impegno sociale.

Leggi tutto...

Fano-Grosseto: Aguzzi contro la chiusura di uscite stradali ed eventuali pedaggi

Il sindaco Stefano Aguzzi, in qualità di consigliere comunale, in queste ore ha presentato un ordine del giorno contro l'ipotesi di chiusura delle uscite stradali della "Fano-Grosseto" e del ventilato pagamento di un relativo pedaggio.

"Sono stato il primo - ha affermato il sindaco Aguzzi - nonostante i diversi interventi che si sono susseguiti in questi giorni, a denunciare la grave situazione che si stava prospettando per la Fano Grossetto. Una denuncia che ho avanzato durante una conferenza stampa organizzata dal consigliere provinciale, Vladimiro Perlini e dal consigliere regionale Elisabetta Foschi, a cui hanno preso parte il sindaco di Saltara e quello di Cartoceto".

Leggi tutto...

Lucarini sulla Fano-Grosseto: “Troveremo il modo di dividere l’entroterra anche questa volta?”

Il sindaco Giuseppe Lucarini fa alcune riflessioni sulla Fano-Grosseto, la superstrada che, progettata decenni fa, dovrebbe unire la costa dell’Adriatico a quella del Tirreno. “I temi più scottanti – pedaggio, caselli – vanno valutati presto ma non dobbiamo farci sfuggire questa occasione”. Ecco, di seguito, il testo integrale:

“Troveremo il modo di dividere l’entroterra anche questa volta?. (Parlo della discussione sulla Fano Grosseto) e di perdere un’altra occasione storica? Non sarebbe la prima volta che accade nel nostro territorio. Vogliamo fare gli esempi? E sempre per la valutazione di problemi molto locali. Mentre la Fano-Grosseto è arteria di interesse strategico.

Leggi tutto...

Cartoceto: in migliaia all'inaugurazione della mostra mercato dell'oliva e dell'olio extravergine

Ottimismo, buoni affari e olio extravergine unico. Migliaia di visitatori, decine di espositori, tanti acquisti, una mostra che ha celebrato il sorriso come strumento di comunicazione universale e gli onori e l’entusiasmo per il 10° anno di gemellaggio tra Cartoceto e la città tedesca di Hügelsheim.Sono stati questi gli ingredienti della prima giornata della “XXXVI Mostra Mercato dell’Oliva e dell’Olio Extravergine” inaugurata oggi, alle 15.30, in piazza Garibaldi, a Cartoceto, e in programma fino a domenica 11 novembre.

Presenti al taglio del nastro, il sindaco di Cartoceto Olga Valeri, la giunta comunale, rappresentanti della Provincia di Pesaro e Urbino, della Regione Marche, del Corpo Forestale dello Stato e numerose autorità civili, militari e religiose. Ospite d’eccezione il sindaco di Hügelsheim, città dell’asparago bianco, Reiner Dehmelt, accompagnato da una delegazione composta da oltre 50 tedeschi, arrivati nell’antico borgo in occasione del decennale del gemellaggio tra le due cittadine.

Leggi tutto...

A Lucrezia una manifestazione per dire no al pedaggio sulla E78

Il movimento traversale e locale Fronte di Azione popolare Pesaro e Urbino conferma la mobilitazione per la E78 nella mattinata di sabato 10 novembre a Lucrezia.

Dice il presidente Giacomo Rossi: “Non essendo giunte rassicurazioni riguardo al “No pedaggiamento” sul tratto già esistente della E78, e non essendo altresì giunte notizie di smentita sulla presunta chiusura di alcune uscite esistenti, il Fap conferma la propria mobilitazione. Invitiamo già da ora tutti i cittadini e tutto il tessuto sociale ed economico della provincia a partecipare.

Leggi tutto...

Pagina 5 di 19

Cartoceto in Movimento

parlamento 5 stelle

Il Blog di Beppe Grillo

La Cosa Channel

5gg5stelle2stagione

Comune di Cartoceto

Unione Comuni Valle del Metauro

Provincia Pesaro Urbino

logo fesr

Pro Loco Cartoceto punto IAT

Biblioteca Afra Ciscato Cartoceto