Il sito Cartoceto in Movimento utilizza cookies come descritto in Cookie Policy.  Premendo il tasto OK accettate l'utilizo dei cookies da parte nostra.

 

Enrico Rossi replica alle critiche: “Scarpetti non distingue tra attività amministrava e campagna elettorale”

30 Aprile 2014

Nuova polemica della campagna elettorale che sta entrando nel vivo con la presentazione delle liste e dei candidati. Dopo la nota da parte del Candidato Sindaco Massimo Scarpetti sul progetto “Crocevia di Linguaggi” promosso dall’attuale Assessore Enrico Rossi nonché candidato alle prossime elezioni per la lista Facciamo Futuro, riportiamo, qui di seguito la nota stampa di Rossi in risposta agli appunti mossi da Scarpetti (per leggere l’articolo intero clicca qui).

“Prima di controbattere, punto per punto, tutte le questioni che la Lista Civica Massimo Scarpetti ha sollevato circa il progetto “Crocevia di Linguaggi”, mi preme fare una considerazione di fondo.

Nel corso del comunicato abbondano espressioni e termini che si riferiscono a situazioni “poco chiare”, anomale, dubbiose. L’intellettuale Curzio Maltese ha detto “La vendita di complotti è un’attività semplice e redditizia. Piace molto al pubblico perché lava i peccati del mondo”. Peccato, ahimè che faccia parte di quel fare gossip-politico di cui oggi abbiamo davvero poco bisogno, soprattutto se mascherato dietro richieste di chiarimenti di cui non ve ne sarebbe alcun bisogno se la mente fosse sgombra da qualsiasi pregiudiziale. Un atteggiamento espletato con le ultime illazioni riguardanti i passaggi circa la comunicazione di Crocevia di Linguaggi, progetto promosso dall’amministrazione comunale – assessorato alle Politiche Giovanili e presentato in risposta al Bando Regionale “Officine della creatività”.

Nel comunicato, nemmeno una riga di informazione su quella che è la natura del progetto. Ma tanti piccoli pettegolezzi su quelli che sarebbero i “lati oscuri” della vicenda. Intanto sarebbe opportuno spiegare cos’è Crocevia di Linguaggi. È un progetto coraggioso, che dovrebbe inorgoglire il nostro territorio in quanto finanziato dalla Regione Marche come primo, piazzandosi davanti a comuni molto più grandi.  L’obiettivo è la valorizzazione della creatività artistica giovanile in ogni sua forma attraverso la quale rilanciare e promuovere turisticamente il nostro territorio a livello internazionale e incentivarne lo sviluppo. Non solo. Crocevia di Linguaggi è anche formazione a quelle professioni oggi estremamente richieste dal mercato del lavoro. In sintesi è un progetto che ha ottenuto un importante finanziamento della Regione Marche e della Presidenza del Consiglio dei MinistriDipartimento della Gioventù, che si sviluppa in collaborazione con l’Università di Urbino, che vuole dare risposte concrete, attraverso la formazione, alla disoccupazione giovanile del nostro territorio.

Il target di riferimento, così come esplicitato nel bando, è la fascia d’età compresa tra i 18 e i 35 anni. Motivo per il quale sono stati inviati inviti personali a tutti i giovani del nostro territorio, con la speranza che partecipasse un numero importante di persone a fronte della bontà del progetto, dell’investimento regionale e del beneficio formativo che i ragazzi ne trarranno. Tutti i costi, compresi quelli di promozione dell’evento, hanno una voce specifica nel bilancio del progetto e trovano copertura nel budget preventivo del finanziamento. Va aggiunto che ogni modalità comunicativa e promozionale delle attività contenute deve essere vagliata e approvata dalla Regione stessa, così come avvenuto per i termini di presentazione.

Veniamo alla location scelta. Tre i motivi della scelta. Il criterio numerico: si è scelto un luogo che potesse contenere un numero elevato di potenziali partecipanti visto il numero di ragazzi e ragazze invitati. Il prestigio del luogo: il progetto ha una prospettiva glocal. Si basa sulla valorizzazione delle eccellenze del nostro territorio non solo strettamente comunale, con l’obiettivo di promuoverle anche oltre confine nazionale. L’internazionalità: si è scelta una realtà importante conosciuta in tutta Italia e all’estero come emblema di eccellenza. Dal momento che, come detto precedentemente, il progetto ha l’ambizione di valorizzare Cartoceto e più in generale il nostro territorio provinciale, sia in ambito nazionale che internazionale, è il caso di ragionare su una decina di metri che delimitano il confine del territorio comunale?

Perché la conferenza stampa è stata posticipata? Semplice, perché, come già detto prima, essendo il progetto finanziato dalla Regione, si è ritenuto doveroso e rispettoso, prevedere nel suo svolgimento la partecipazione di un rappresentante regionale. Se per un imprevisto improvviso la Regione non ha più potuto garantire la presenza di un funzionario, va da sé che la conferenza doveva essere rinviata.

Per quanto riguarda poi l’articolo comparso su un organo di stampa, nonostante avessimo allertato le redazioni, si è trattato purtroppo di un errore.

Concludendo inoltre, mi pare che la Lista Civica Massimo Scarpetti, non solo, contrariamente a quanto riportato nel comunicato, voglia basare la propria campagna elettorale su sterili accuse volte alla denigrazione, bensì anche su illazioni infondate che dimostrano come la Lista Massimo Scarpetti non voglia o non riesca a fare un distinguo tra la naturale prosecuzione dell’attività amministrativa fino al termine del mandato e la campagna elettorale.

Mi spiace inoltre che il candidato Massimo Scarpetti, presti il suo nome e la sua persona a queste polemiche di così bassa leva, mirate, a questo punto a contrastare non tanto il sottoscritto quale candidato a sindaco, ma un progetto che intende promuovere Cartoceto a livello internazionale e che cerca, per determinati ambiti, di formare i giovani del territorio a professioni ad oggi sempre più richieste dal mercato del lavoro.

Non appena la Regione ci confermerà la disponibilità di un suo funzionario, provvederemo a fissare la data della conferenza e a darne pronta comunicazione”.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Informazioni aggiuntive

Lascia un commento

Cartoceto in Movimento

parlamento 5 stelle

Il Blog di Beppe Grillo

La Cosa Channel

5gg5stelle2stagione

Comune di Cartoceto

Unione Comuni Valle del Metauro

Provincia Pesaro Urbino

logo fesr

Pro Loco Cartoceto punto IAT

Biblioteca Afra Ciscato Cartoceto