Il sito Cartoceto in Movimento utilizza cookies come descritto in Cookie Policy.  Premendo il tasto OK accettate l'utilizo dei cookies da parte nostra.

 

Resterà chiuso per ferie fino al 15 settembre il distretto sanitario di Lucrezia. Ma tutti i sabati sarà attivo da lì un servizio navetta (alle 7.30 con ritorno alle 10.30), messo a disposizione per anziani, disabili e non autosufficienti per raggiungere Calcinelli e fare i prelievi del sangue lì. «Al di là di questo — annuncia il sindaco di Cartoceto, Enrico Rossi — c'è stato un incontro con la dirigenza dell'Area Vasta, al quale era presente anche il sindaco di Saltara, perché comprendendo tutti la logica di razionalizzazione dell'Area Vasta si deve riconoscere allo stesso tempo che ad oggi le condizioni del distretto sanitario di Lucrezia sono pessime, quasi da terzo mondo.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Informazioni aggiuntive

L’Amministrazione comunale rende noto che in seguito alla chiusura estiva del Centro prelievi di Lucrezia intende attivare un servizio navetta da Lucrezia a Calcinelli per tutti quei cittadini che necessitino effettuare un prelievo del sangue e siano impossibilitati a raggiungere il distretto Sanitario con mezzi propri.

Il servizio è garantito nei giorni di SABATO 23 agosto, 30 agosto, 6 settembre, 13 settembre con partenza alle ore 7.30 dal Distretto Sanitario di Lucrezia in via Gramsci, 29.

A metà settembre il presidio sanitario di Lucrezia dovrebbe riaprire regolarmente.

di Alessandro Marconi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Informazioni aggiuntive

Finita l'enfasi della campagna elettorale è ora per tutti di rimboccarsi le maniche. Come movimento stiamo iniziando a lavorare a servizio della nostra comunità. Una delle prime problematiche a cui abbiamo messo mano è quella legata al tema della salute. Proprio mentre stiamo studiando sul tanto pubblicizzato ospedale unico, a livello comunale ci imbattiamo in una delle tante contraddizioni del nostro paese Italia. A fronte della volontà di costruire un nuovo mega ospedale i servizi locali sembrano fare acqua da tutte le parti.

Infatti passando di fronte al distretto sanitario di Lucrezia leggi che esso resterà chiuso per tutto il mese di luglio.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Cartoceto in Movimento